Bari – Puglia

Collapse Show info

10 Feb 2018 in Senza categoria

Author : admin17032014

Tags: , , , , , ,


Un dedalo di vicoli, il sole sempre presente, l’anima e i volti del borgo antico. Bari si manifesta in tutto il suo splendore, facendo sfoggio di storia, bellezza paesaggistica e umana. L’accoglienza è insita nel dna degli abitanti i quali, con inusitata spontaneità, offrono informazioni e ristoro ai viandanti. Al mattino, il profumo di caffè inonda i vicoletti, e la città vecchia è un brulicare di vita. I negozi aprono, appaiono i colori sgargianti della frutta di stagione, e si sentono gli odori del pescato di giornata. I bambini si recano a scuola, diversi anziani si spostano in bicicletta e si crea un movimento continuo, una danza perpetua di una città viva. Bari è tradizionalista; lo si avverte dai costumi locali: il dialetto, spesso incomprensibile alle orecchie del turista, si fonde con uno street food semplice ed economico. Immancabili le popizze, sfoglie di grano fritto in olio bollente e ricoperte di zucchero; i panzarotti fritti e le focacce baresi, contenenti pomodorini del posto. La cucina tradizionale è semplice e gustosa. Ai piatti di mare come il polpo fritto, gli spiedini di pesce, le cozze gratinate, si uniscono quelli di terra come le orecchiette alle cime di rapa o il ragù di cinghiale. “Si mangia tanto e bene” avvertono i locali, i quali sono ben disposti a invitarmi a un  lauto banchetto domenicale. La città vanta  storia e strutture millenarie: vi è la basilica di San Nicola , quella di San Sabino, il castello Normanno Svevo e tanto altro. Addentrandosi nel centro storico, sembra di vivere in altri tempi, atmosfere quasi perdute, fascino particolare. Bari non ha perso la propria identità, la cultura di un posto magico ed accogliente.

This Post Has Been Viewed 18 Times

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *